Curatorship Education

Mostra personale del duo artistico Anto. Milotta (Alcamo, 1984) e Zlatolin Donchev (Pechino, 1990), invitati da ARTECO a presentare il proprio lavoro presso Koinè CBC – Laboratorio di restauro, in occasione di NESXT Indipendent Art Festival 2018.

Scolpire il suono, modellare l’immagine, digitalizzare la materia sono operazioni simboliche, portavoce di un’estetica interdisciplinare e interconnessa che rappresenta il concetto dirompente di tecnologia sensibile, fulcro centrale del lavoro del duo impegnato da anni in un’analisi dedita e sperimentale sulla specificità della materia. L’installazione Monumentvm, composta dal film sperimentale e da una serie di readymade provenienti dalle macerie accumulate dopo l’alluvione di Genova del 2014, è stata presentata in una nuova forma, in stretto dialogo con lo spazio inusuale e fortemente connotato di un laboratorio di restauro che rinvia all’inesauribile bisogno dell’uomo di conservare “quelle tracce che rappresentano i nostri ‘connettori’ con il passato”.

In occasione della mostra, quasi come in un atto performativo, i restauratori sono stati coinvolti nelle operazioni di pulitura di parte dei readymade da cui è ha preso forma un video, work in progress dell’opera.